HFS: Parametri da riga di comando

From rejetto wiki
Jump to: navigation, search

Di seguito viene riportatata una lista dei parametri da riga di comando, che possono essere utilizzati con HFS.
Questa è una caratteristica avanzata, per cui non ti preoccupare se non sai ancora cosa si intenda per riga di comando.

-a <FILENAME>
Carica un file .ini supplementare che, eventualmente, potrà sovrascrivere le impostazioni del file .ini principale.
Questo file non deve essere un grande .ini, potendo anche essere composto da una sola linea.
Usando questa caratteristica puoi cambiare qualsiasi parametro nella configurazione di avvio di HFS, in quanto pressocché tutto è salvato nel file .ini.
Nota che è possibile che tu non abbia alcun file .ini principale nella cartella di HFS. Questo è dovuto al fatto che i parametri sono salvati nel registro di Windows; questo è esattamente lo stesso meccanismo.
Se è abilitata l'opzione "Solo un'istanza" (Menu >>> Start/Exit >>> "Only one instance") puoi utilizzare il parametro -a, per cambiare le opzioni di run-time.
Dalla versione 2.1, esiste un comando ini addizionale che può essere usato, in maniera combinata, con il parametro -a:
  • load-tpl-from=FULLPATH
    carica un template dal percorso specificato.
Nota che questo è un comando ini non un parametro da linea di comando.
Il parametro su cui stiamo disquisendo è sempre: -a.
Di seguito un esempio su come utilizzare il parametro -a.
HFS è già in funzione, con l'opzione "una sola istanza" (''only one instance'') abilitata e il tuo scopo è spegnere il server.
Devi creare un file tipo C:\foo.ini con questo contenuto:
HFS 2.0 - Build #032
active=no
Ora esegui:
hfs -a C:\foo.ini
Dovrebbe funzionare.
Non è necessario inserire la versione di exe all'interno del file .ini.
Tramite la stringa della versione si indica a HFS come interpretare i comandi, in quanto tra differenti versioni possono esserci alcuni cambiamenti.
Di solito, la versione più recente di HFS sa come interpretare le precedenti versioni dei comandi ini.
-d <X>
Attendi e parti per <X> decine di secondi.
-q
Chiudi.
Ciò può rivelarsi estremamente combinato con l'opzione only one instance, perchè, nel caso in cui HFS sia già avviato, una chiamata verso hfs -q causerebbe lo spegnimento dell'istanz a di HFS già in essere.
-i <PATH>
Carica/salva il file hfs.ini nel percorso della cartella (<PATH> = <PERCORSO> n.d.t.)